Seleziona una pagina

Oh! Potranno dirne milioni, complottare la qualunque, ma che trovino un altro leader politico come il nostro con lo stesso coraggio!

Ripeto sempre che a mio avviso la posta in gioco per chi siede nel palazzo è troppo alta per avere coraggio, soprattutto di fare mosse azzardate per la propria idea di Bene per il paese anche a discapito dei consensi

Aimé, non ho ancora cambiato idea MA! Ma!

FACCIAMO FINTA CHE ANDRA’ TUTTO BENE “

Ma nel frattempo Italia Viva si sfila dal governo e l’unica certezza che avevano nei Palazzi , cioè quella di ” Facciamo cose a caso tanto c’è la pandemia ” CROLLA

Cominciano a spuntare magagne, quisquilie e catastrofi di dimensioni milionarie ( tranquillamente prese a “babbo morto ” ai nostri figli ( e nipoti! )

E non sono più bastati i like e le dirette online , ne i messaggi paternalistici ( oggettivamente apprezzabili a inizio pandemia) , ora toccava fare sul serio, l’italia ad un anno di distanza dall’inizio del Virus , piangeva ancora molti morti, e si scuoteva le tasche per racimolare qualche miliardo di ristori per tirare a campare ancora un po’ in attesa della vaccinazione di massa .

SENZA FUTURO, ( E SENZA VACCINI!)

Son passati un po’ di giorni, il nostro Matteo si è prende accuse per ogni cosa, ci saremmo aspettati che arrivasse un articolo dove gli davano la colpa del buco nell’ozono o dello scioglimento dei ghiacciai

Poi , dopo giorni di poco apprezzabile chiacchericcio politico , arriva il grande Presidente Mattarella con un aria del tipo : Mo’ …BASTA.

Era arrivato il momento di cambiare passo , ( e menomale) , era il momento dell’ultima chance per questo Parlamento. E arrivo’ Mario Draghi, baluardo dell’Italia in Europa e Capitano di molte navi .

Lui, Mario, non rimase tanto con le mani in mano , e anzi ci avvertì subito che c’erano talmente tante cose da fare che c’era bisogno di tutto il Parlamento Unito per combinare qualcosa di sensato.

E fu’ uno SHOCK! ( dai su , ridete…. )

Il Coraggio di Matteo Renzi, ha rimesso in ballo molte delle ideologie dei partiti , ha portato alla Luce un nuovo governo che trasforma di nuovo l’Italia in uno Stato Europeo .

Si è vero, c’è Draghi, il meglio che potevamo chiedere.

Ci sentiamo, oggettivamente più sicuri sul nostro futuro.

Soprattutto i giovani , a cui Draghi tiene in maniera ossessiva.

Finalmente si parla di nuovo di politiche attive, di integrazione dei giovani al lavoro, di nuovi cantieri, nuove strade e di un futuro che tra l’altro, ci permetterà di cavalcare l’onda del Debito che Aimé abbiamo fatto per colpa della Pandemia e per colpa di Politiche Raffazzonate, tirate la, così senza pensarci troppo.

E ITALIA VIVA?

Be, per italia Viva la strada si fa un po’ impervia, abbiamo fatto una battaglia suo futuro in un paese che ad oggi Ragiona sui Like immediati e si dimentica di quello che è successo 3 giorni prima. Aimé ne pagheremo un po le conseguenze nei sondaggi.

Ora innanzitutto , Auguri ai nostri Ivan, Elena e Teresa che non mollano il timone della nave e continuano a lavorare sodo.

È si, ci voleva il coraggio di Matteo Renzi ed Italia Viva per rompere quel sistema talmente confezionato bene da sembrare perfetto.

Una bolla , che se non fosse scoppiata si sarebbe trasformata in un buco nero per il nostro futuro.

Il Coraggio ci ha SALVATO.

Grazie ad Italia Viva, forse possiamo tornare a Sognare in Grande.

Buon Vento a tutti!