Seleziona una pagina

5 anni fa c’è stata una classe dirigente riformista che, appoggiata da un popolo in cammino , ha deciso di portare , con il governo che guidava ,in votazione la legge sulle #unionicivili ponendo la questione di fiducia pur di farla passare a qualsiasi costo, col voto contrario del MoVimento 5 Stelle e quindi non solo della destra.

Ricordo chi ieri faceva parte dei #cattodem e ha boicottato le stepchild adoptions, e oggi si straccia le vesti per il non ancora approvato #ddlZan.

Ma non conta, oggi è un giorno di festa, e un giorno per ricordare che far politica significa far incontrare le persone, le idee, e far accadere le cose.

In questo Paese c’è stata una straordinaria stagione riformista: ritorneremo protagonisti.